Fratoianni: "Bernardo definisce gli elettori di Sala 'pistola', forse si è confuso con la sua..."

Il segretario di Sinistra Italiana critica il candidato sindaco di Milano per la destra che si era lasciato andare a parole in libertà

Nicola Fratoianni

Nicola Fratoianni

globalist 21 settembre 2021
Caustico e sarcastico il commento di Nicola Fratoianni, leader di Si, alle affermazioni del candidato sindaco di Milano Bernardo durante la sua campagna elettorale per le amministrative del 3-4 ottobre.
"Vedo che il candidato della destra a Milano Bernardo ha definito gli elettori di Beppe Sala dei 'pistola', forse si è confuso con qualcos'altro, magari con la pistola che portava alla cintura.
Se il candidato della destra ha ora risolto i problemi del finanziamento della sua campagna elettorale, può sempre può dedicarsi alla comicita'".
Afferma Fratoianni nel corso di una iniziativa elettorale a Milano a sostegno della lista Milano Unita - La sinistra per Sala.
"A me pare che a Milano il centrosinistra deve fare tutto il possibile - conclude Fratoianni - per vincere perché dall'altra parte non c'è davvero una proposta seria, il governo della città è una pratica quotidiana e servono qualità servono, idee e contributi che penso la sinistra possa dare"