Top

Salvini contro Lamorgese per segnare il campo xenofobo: "Se non ha voglia di fare il ministro lasci"

Il capo della Lega continua ad attaccare la ministra degli Interni per pararsi a destra da Giorgia Meloni: "Non riusciamo nemmeno a bloccare diecimila ragazzi che fanno casino in provincia di Viterbo"

<picture> Salvini in spiaggia </picture>
Salvini in spiaggia

globalist

25 Agosto 2021


Preroll

Lui dice di non volere le dimissioni della ministra (non può cadere nella trappola di Fratelli d’Italia) e chiede un incontro chiarificatore anche alla presenza di Draghi. Ma resta il fatto che ha scelti di martellare la ministra degli interni per segnare il territorio xenofobo dove pesca voti e fare l’opposizione da dentro il governo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 In una situazione internazionale come quella a cui stiamo assistendo, “mettetevi nei panni dei ministri degli Interni e dei primi ministri degli altri Paesi del mondo, che vedono che non riusciamo nemmeno a bloccare diecimila ragazzi che fanno casino in provincia di Viterbo per sei giorni consecutivi fra droga e alcol”.

Middle placement Mobile

Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini nel corso di Agorà su Rai Tre parlando di quanto avvenuto nel rave party in provincia di Viterbo e comparandolo con le possibili conseguenze della crisi in Afghanistan.

Dynamic 1

Se Lamorgese “è capace di fare il ministro lo faccia, se ha voglia di fare il ministro lo faccia, altrimenti lasci spazio a qualcun altro”, ha sottolineato il segretario della Lega.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage