Top

Nencini (Psi): "Siena collegio difficile, che aspetta il Pd a riunire il centrosinistra?"

Il senatore socialista: "Con l'eccezione di Firenze e provincia, nel 2018 il centrosinistra ha vinto solo il collegio uninominale di Siena alla Camera"

Nencini (Psi)
Nencini (Psi)

globalist Modifica articolo

26 Luglio 2021 - 19.25


Preroll

Tiene banco lo scontro tra Pd e Italia Viva, che sembrano non trovare un accordo per le suppletive di Siena, per cui il segretario del Pd Enrico Letta ha accettato la proposta di candidatura.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La volontà di molti è che si superi questo contrasto e la sinistra torni a correre tutta unita.

Middle placement Mobile

”Non capisco che cosa si aspetti a riunire tutte le forze del centrosinistra in vista delle elezioni suppletive nel collegio di Siena. Anche in Toscana non esistono più collegi ‘sicuri’. Lo ricordo volentieri: con l’eccezione di Firenze e provincia, nel 2018 il centrosinistra ha vinto solo il collegio uninominale di Siena alla Camera e quello di Siena-Arezzo al Senato, l’uno con Padoan e l’altro con chi scrive, in entrambi i casi si è trattato di vittorie quasi sul filo di lana. Una ragione in più per non disperdere le forze. Il Pd da solo metterebbe in enorme difficoltà il suo Segretario. Lo ripeto di nuovo: che cosa aspetta il Partito Democratico a riunire i suoi alleati in Regione?”.

Dynamic 1

Lo domanda in una nota il senatore del Psi, Riccardo Nencini.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile