Top

Molinari: "Renzi ha posizioni più assimilabili con il centrodestra, vedremo che accadrà con la Lega"

Il capogruppo della Lega alla Camera: "Questo però non significa che nascerà un'alleanza politica tra Lega e Italia Viva. Si lavora provvedimento per provvedimento"

Riccardo Molinari
Riccardo Molinari

globalist

7 Luglio 2021 - 10.15


Preroll

Ormai è chiarissimo a tutti quanti che il repentino cambio di opinione sul ddl Zan per Renzi non era altro che un mero atto politico di alleanza con la Lega.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Cosa nascerà lo si vedrà. Nel senso che stiamo in un governo tutti quanti assieme ed è evidente che Renzi durante il governo precedente… rappresentava un po’ la voce critica che spesso aveva delle posizioni più assimilabili a quelle del centrodestra che della maggioranza in cui era. Su questo provvedimento (ddl Zan), come per esempio sulla giustizia, è evidente che la Lega dialoga meglio con Italia Viva che col M5S. Questo però non significa che nascerà un’alleanza politica tra Lega e Italia Viva. Finché c’è questo governo provvedimento per provvedimento si lavora e si ragiona con chi ha una posizione più affine alla propria”. Così Riccardo Molinari, parlamentare e capogruppo della Lega alla Camera, sui rapporti tra Lega e Italia Viva.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage