Top

Il monito di Orlando a Salvini: "Sulle riforme scherza con il fuoco"

Il ministro del lavoro: "Il governo Draghi serviva per fare le riforme, l'Europa ci ha dato delle risorse per farle e probabilmente dobbiamo un po' chiarirci"

Andrea Orlando
Andrea Orlando

globalist

17 Maggio 2021 - 19.42


Preroll

Matteo Salvini, leader della Lega, durante una intervista rilasciata a la Repubblica non ha usato giri di parole ed ha attaccato direttamente Pd e M5s: “Siamo realisti, non sarà questa maggioranza a fare la riforma della giustizia e del fisco. La ministra Cartabia può avere le idee chiare, ma se sei in Parlamento con Pd e M5s è dura”. 
Di tutta prontezza, Andrea Orlando, ministro del Lavoro, ha commentato proprio queste dichiarazione senza mandarle a dire.
“Allora ci eravamo spiegati male, io avevo capito che questo governo serviva per fare le riforme, l’Europa ci ha dato delle risorse per farle e probabilmente dobbiamo un po’ chiarirci”.
“Dobbiamo chiarirci – ha spiegato, a margine di un evento a Milano – perché mettere a repentaglio 200 miliardi che sono arrivati, perché oggi dire che non si vogliono più fare le riforme credo che sia scherzare con il fuoco e con il destino degli italiani”.
Salvini deve quindi ritirare i ministri? “Questo non sta a me dirlo, dovrebbe chiarirsi le idee”, ha risposto Orlando.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage