Top

Pressing della destra per Bertolaso candidato sindaco di Roma: telefonata di Giorgia Meloni

L'ex capo della Protezione civile ha più volte detto di no. Ma aumentano le pressioni per farlo accettare

Guido Bertolaso
Guido Bertolaso

globalist

13 Maggio 2021 - 14.40


Preroll

Quelli che stanno passando sono giorni caldi per il Campidoglio: a Roma l’avversario da battere è certamente la sindaca uscente Virginia Raggi; un avversario temibile sarà anche Roberto Gualtieri, candidato del Pd per rivestire il ruolo del sindaco della Capitale. 
Il centrodestra fa la sua mossa facendo pressing verso Bertolaso: non solo Lega e Forza Italia. Il ‘ripensaci’ all’ex capo della protezione civile sembra arrivare anche da Fratelli d’Italia, che fino a qualche giorno fa i rumors davano fredda all’idea di candidare a Roma l’ex capo della Protezione civile.
Al vertice di ieri tra i responsabili enti locali del centrodestra dedicato alle amministrative Ignazio La Russa avrebbe precisato che Fdi on avrebbe mai posto veti su Bertolaso. Raccontano poi che Giorgia Meloni, sempre ieri avrebbe chiamato al telefono l’ex capo della Protezione civile proprio per capire quali fossero le sue intenzioni.
Anche oggi Matteo Salvini e Antonio Tajani sono tornati a tirare per la giacchetta Bertolaso per farlo tornare sui suoi passi.
”Bertolaso è la persona giusta per restituire orgoglio ed efficienza a Roma e ai suoi cittadini”, ha assicurato il numero uno di via Bellerio.
Sulla stessa linea il coordinatore nazionale azzurro: ”La candidatura di Guido a Roma mi sembra la più adatta. Certo, alcune resistenze lo hanno portato a rinunciare, mi auguro che ci ripensi…”.
Nonostante il pressing si sia fatto sempre più forte, Bertolaso sembra, almeno per ora, ‘resistere’.
Chi ha avuto modo di sentirlo nelle ultime ore racconta che sarebbe deciso a rimanere fermo sulla sua posizione di non impegnarsi per la sfida al Campidoglio.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile