Top

Calenda: "Vorrei Bertolaso commissario e vice sindaco al decoro urbano. Scelgo solo i migliori"

Calenda ha poi attaccato il M5s e il Pd spiegando di non ritenerli alleati: "I Cinque Stelle sono arrivati al governo e pur di restarci sono disposti a votare qualsiasi cosa. E il Pd li segue"

Carlo Calenda
Carlo Calenda

globalist

15 Settembre 2021 - 14.34


Preroll

Carlo Calenda, candidato sindaco di Roma in un’intervista a ‘Chi’, ha spiegato che “tra le prime cose da fare a Roma c’è un piano di pulizia straordinaria, partendo da 5 mila nuovi spazzini presi tra coloro che percepiscono il reddito di cittadinanza. Il termovalorizzatore dell’Acea. La revisione generale della metropolitana.
“Vorrei subito Guido Bertolaso commissario straordinario e vicesindaco al decoro urbano. L’ho detto che chiamo soltanto i migliori”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ha poi proseguito: “Io alleato con i Cinquestelle? I Cinque Stelle sono arrivati al governo e pur di restarci sono disposti a votare qualsiasi cosa. E il Pd li segue, come per esempio sul reddito di cittadinanza. Non farò accordi con loro, in nessun caso”, ha chiosato.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile