Top

La renziana Conti candidata alle primarie del centro-sinistra per il sindaco di Bologna

L'esponente di Italia Viva in una diretta Facebook: "Ho deciso di mettermi a servizio, con studio, passione, dedizione, abnegazione e coraggio"

Isabella Conti
Isabella Conti

globalist

19 Aprile 2021 - 17.55


Preroll

L’esponente di Italia Viva Isabella Conti ha deciso di candidarsi alle primarie del centro-sinistra di Bologna per scegliere il candidato sindaco: “Ho dedicato a San Lazzaro tutta la mia vita amministrativa. Non avevo neanche 21 anni quando sono entrata in consiglio comunale. Tutto quello che potevo fare l’ho fatto, con tutta me stessa. Tutta l’innovazione che potevo imprimere, l’ho impressa – ha detto nel corso di una diretta Facebook in cui ha annunciato la decisione – l’ho fatto con tutta me stessa, nella lotta al consumo del suolo, in cui sapete le responsabilità che mi sono presa e per i nidi gratuiti”.
Conti ha citato anche il progetto dell’emporio solidale: “Progetti che sono già finanziati e programmati in un bilancio pluriennale che arriva fino a dicembre del 2023. Di più non si può fare”. Un passo avanti, però – ha sottolineato “può essere fatto a livello di Comune di Bologna e Città metropolitana. Hanno un potere enorme di cambiare la vita di tutti” e ha ricordato che la Città metropolitana ha competenza sull’edilizia scolastica di tutte le scuole superiori.
Con ogni probabilità Conti dovrà sfidare Matteo Lepore, l’assessore alla Cultura nella giunta di Virginio Merola, uno dei favoriti dal partito di Enrico Letta.
“Ho deciso di mettermi a servizio, con studio, passione, dedizione, abnegazione e coraggio – ha continuato Conti – Ho scelto di partecipare alle primarie di coalizione di centrosinistra, perché il centrosinistra è la mia casa, il mio mondo, la mia storia, sono i miei valori. Lo voglio fare con una candidatura e un progetto politico senza bandiere, senza simboli, trasversale, indipendente e vero, come è trasversale e indipendente un sindaco in un momento in cui si trova in ogni momento a decidere per la vita dei propri cittadini”.
“Voglio fare una campagna di gentilezza, voglio usare parole gentili come ho sempre fatto” ha aggiunto il sindaco di San Lazzaro che proprio in questi giorni ha avuto come sponsor Matteo Renzi che più volte ha chiesto che a scegliere il candidato del centrosinistra “sia il territorio” e non le segreterie dei partiti.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile