Top

Palazzotto sul processo a Salvini su Open Arms: "La stagione disumana è archiviata"

Il deputato di LeU: "Non so se ci sarà un giudice a Palermo o a Berlino che condannerà il capo della Lega per la sua disumanità ma..."

Erasmo Palazzotto
Erasmo Palazzotto

globalist Modifica articolo

17 Aprile 2021 - 15.34


Preroll

Avvenimenti, come quelli dell’Open Arms, che si spera possano non accadere mai più.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Nel giorno del rinvio a giudizio per il capo della Lega, tante sono state le prese di posizione, sia da compagni di governo che da oppositori.

Middle placement Mobile

Il deputato di liberi e Uguali Erasmo Palazzotto commenta la vicenda: “Non so se ci sarà un giudice a Palermo o a Berlino che la condannerà per la sua disumanità Senatore Salvini, quello che so è che per il momento, anche se si da molto da fare nella sua veste di lotta e di Governo, quella stagione illegittima e disumana è archiviata”.

Dynamic 1

“Ed è questa – prosegue – la cosa importante: che diritti fondamentali delle persone non vengano violati come quando lei era Ministro dell`Interno. Adesso, perché quella stagione non torni, i progressisti hanno il dovere di lavorare ad una nuova agenda sulle migrazioni che si fondi sul diritto e sui diritti. Solo così sconfiggeremo la narrazione xenofoba e nazionalista dei Salvini e degli Orban”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile