Top

Cristallo (Sardine): "Il giudizio negativo politico e morale su Salvini è indipendente rispetto al processo"

L'esponente del movimento sul caso Open Arms: " Gli avversari politici si combattono politicamente e non certo attraverso l'azione della magistratura

Jasmine Cristallo
Jasmine Cristallo

globalist

17 Aprile 2021 - 15.37


Preroll

Una presa di posizione onesta e che va contro al giustizialismo di certe forze politiche.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Jasmine Cristallo, una delle esponenti del movimento delle Sardine, dice la sua dopo il rinvio a giudizio per Matteo Salvini nel caso Open Arms.

Middle placement Mobile

“Non ho mai tollerato chi esulta per un rinvio a giudizio, i forcaioli, i giustizialisti. Il garantismo non può essere selettivo. Gli avversari politici si combattono politicamente e non certo attraverso l’azione della magistratura”.

Dynamic 1

”Anche per Salvini vale l’articolo 27 della nostra Costituzione. Il mio non può che essere un giudizio politico e morale, per quello non occorre attendere una sentenza. E politicamente e moralmente, Salvini è colpevole e questo indipendentemente dal fatto che la sua condotta possa o meno configurarsi come reato”, conclude l’esponente calabrese del movimento antagonista al sovranismo.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage