Top

Salvini scatena la Bestia contro le Sardine, Jasmine Cristallo: "È ossessionato"

La referente calabrese del movimento replica: "Senatore, io non arretro di un millimetro e queste sue ripetute ostensioni sul suo tritacarne social mi dicono che faccio bene".

Jasmine Cristallo
Jasmine Cristallo

globalist

19 Giugno 2020 - 13.09


Preroll

Mentre i sondaggi continuano a darlo in ribasso, sempre primo partito ma lontano rispetto a quanto invitava pieni poteri, visto che a destra non hanno potuto dare la colpa della pandemia dagli africani (basterebbe leggere un po’ di giornalisi e politici di area per ricordare quanto ci speravano…) non resta da fare che cavalcare la crisi sociale per dare la colpa del crollo economico al governo e non al Covid e, ovviamente, attaccare in maniera scomposta gli avversari politici e i migranti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“E niente…è ossessionato da me. Per l’ennesima volta mi scatena contro “la Bestia”. Senatore, io non arretro di un millimetro e queste sue ripetute ostensioni sul suo tritacarne social mi dicono che faccio bene”.
Lo scrive su Facebook Jasmine Cristallo, referente calabrese delle Sardine, pubblicando un Tweet in cui ieri Matteo Salvini, a proposito dello sciopero della fame delle Sardine per la regolarizzazione dei migranti irregolari, ha scritto: “Che strano…secondo voi faranno mai uno sciopero della fame per i diritti dei milioni di italiani che hanno perso il lavoro, che attendono ancora la cassa integrazione o che hanno chiuso definitivamente il negozio?”.

Middle placement Mobile

 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile