Vendola esulta: "La Puglia non è la colonia estiva della destra, fermata l'armata nera"
Top

Vendola esulta: "La Puglia non è la colonia estiva della destra, fermata l'armata nera"

L'ex presidente della regioni conferma la vittoria di Emiliano: "Oggi bridiamo ma da domani occorrerà tornare a lavorare con serietà per un futuro migliore per la nostra terra"

Vendola
Vendola
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Settembre 2020 - 17.45


ATF

Esulta e fa bene: “Chi pensava che la Puglia potesse diventare la colonia estiva della destra sovranista e sfascista, dovrà ricredersi. La ‘primavera pugliese’ è ancora una stagione viva, nonostante errori anche gravi nell’azione di governo. Il popolo pugliese ha detto con chiarezza che indietro non si torna. Raffaele Fitto ancora una volta perde, perde perché è sempre viva la memoria della sua arroganza e del suo malgoverno”. 


Lo dice l’ex governatore della Regione Puglia, Nichi Vendola.
“A Emiliano tocca il compito di interpretare il senso di un voto che chiede al centrosinistra più coerenza, più coraggio, più competenza -aggiunge- . E alla Puglia oggi compete il compito di dare più forza alla battaglia a difesa del Sud. Oggi brindiamo per la sconfitta dell’armata nera della Meloni e di Fitto, ma da domani occorrerà tornare a lavorare con serietà per un futuro migliore per la nostra terra”, conclude Vendola.

Leggi anche:  Meloni fa togliere la parola 'aborto' dalla dichiarazione del G7, Schlein: "Vergogna nazionale"
Native

Articoli correlati