Fontana in auto-isolamento con la mascherina ma è inondato di critiche: "Pessima immagine per l'Italia"

Una collaboratrice del governatore è risultata positiva, ma la scelta di Fontana di mostrarsi con la mascherina è stata aspramente criticata

Attilio Fontana

Attilio Fontana

globalist 27 febbraio 2020
Il Governatore della Lombardia Attilio Fontana si è posto in auto-isolamento poiché una sua collaboratrice ha contratto il Coronavirus: "Pur essendo io non infettato da virus, ma avendo avuto rapporti quotidiani con una persona che purtroppo risulta essere stata contagiata, devo muovermi con una certa cautela perché la mia negatività si può trasformare in positività in qualunque momento, nei prossimi ormai 12 giorni, perché sono tre giorni che non incontro la mia collaboratrice" ha dichiarato Fontana. "La mia vita cercherà di essere il più normale possibile - ha spiegato Fontana - come dico a tutti i cittadini. Metterò la precauzione della mascherina, così che se per caso improvvisamente divento positivo evito di infettare chi sta con me. A maggior ragione porrò in essere le precauzioni che sono state distribuite: mi laverò spesso le mani, eviterò di avvicinarmi troppo ad altre persone, starò attento quando starnutisco e cambierò spesso fazzoletto, tutte precauzioni che rallentano la corsa del virus". 
Ma la scelta di Fontana di mostrarsi con la mascherina non è stata ben accolta da tutti. Laura Castelli, viceministra dell'economia, ha biasimato il governatore: "Il ministro degli Esteri Di Maio sta facendo un grande lavoro di coordinamento insieme alle ambasciate e a tutte le istituzioni con le quali si interfaccia, per spiegare cosa succede. Pensiamo all'immagine di ieri, con un presidente di regione che ha fatto un video in cui compare con la mascherina e dice che si mette in quarantena. È un'immagine che ha fatto il giro del mondo e non è una bella immagine, crea una serie di effetti a catena. Poi ci chiediamo perche' chiudono i voli per l'Italia. Noi stiamo cercando di raccontare la verità, ovvero che c'è un governo che interviene in maniera chirurgica nei territori in cui si verificano questi casi, sta coordinando le regioni con regole omogenee. È un Paese che per la prima volta si trova di fronte a una situazione del genere e sta agendo in maniera rapida". 
Anche su twitter si moltiplica l'ironia verso il governatore, paragonato al ragionier Fantozzi interpretato da Paolo Villaggio, diventando "Fontanazzi" o "Fontazzi", impegnato secondo gli utenti a replicare "l'accento svedese" nella mitica 'conca'. Decine, quindi, le ultime foto del "Fontana mascherato" in circolo su Twitter arricchite di citazioni del film: "Molletta sul naso, patata in bocca, bavaglio e imbuto", ironizzano nei commenti.