Top

Zingaretti sulla scarcerazione del sindaco di Bibbiano: "Vergognosa campagna d'odio contro il Pd"

Il capo del Pd: "Chi chiederà scusa ad Andrea Carletti e alle persone messe alla gogna ingiustamente?"

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti

globalist

4 Dicembre 2019 - 09.46


Preroll

“La campagna indecente contro il Pd e il sindaco di Bibbiano non si dimentica. Ma oggi c’e’ una altra domanda. Chi chiederà scusa ad Andrea Carletti e alle persone messe alla gogna ingiustamente? La Giustizia sta facendo chiarezza e ha tutto il nostro sostegno. A chi ha utilizzato una storia di cronaca giudiziaria per organizzarci una campagna politica dico nuovamente: vergognatevi!”. Lo scrive su facebook Nicola Zingaretti, segretario Pd.
Ecco cosa è successo. La Cassazione ha revocato l’obbligo di dimora nei confronti di Andrea Carletti, il sindaco Pd di Bibbiano, indagato per lo scandalo “Angeli e Demoni” sul presunto sistema di affidi illeciti di minori in Val d’Enza. A distanza di sei mesi dall’arresto, Carletti torna così in libertà. In attesa delle motivazioni, la Cassazione avrebbe deciso per la revoca sentenziando che non sussistevano le condizioni per l’arresto e quindi per una misura cautelare.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage