Lite nel Pd, Calenda sbotta: "che palle 'sto partito, finiamola e andiamo a fare opposizione"

Rispondendo alla levata di scudi dei renziani contro Nicola Zingaretti, Carlo Calenda non si è trattenuto: "sono stufo di fare opposizione da solo"

Carlo Calenda

Carlo Calenda

globalist 16 giugno 2019
Carlo Calenda ha reagito male all'ennesimo tafferuglio in seno al Pd: in un paio di tweet in cui ha risposto alle critiche di Nicola Zingaretti nella scelta della segreteria ha scritto: "La segreteria di Renzi era tutta fatta dalle minoranze.. ma la facciamo finita con questo cazzeggio. E quando vince Renzi lo sabotano da sinistra e quando vince Zingaretti si incazzano gli altri. che palle 'sto partito. Ma andiamo a fare opposizione".
In un successivo messaggio, l'ex ministro insiste: "Facciamola finita. Io mi sono rotto di passare le giornate a fare opposizione mentre altri (molti) si dilettano in questo quotidiano cazzeggio. Basta, Zingaretti senta Renzi, Giachetti, Martina etc e troviamo soluzione.