Un ministro dell'Interno che viaggia troppo: la Corte dei Conti apre un fascicolo sui voli di Salvini

Secondo un'inchiesta di Repubblica il ministro dell'Interno avrebbe usato una ventina di volte aerei della polizia per i tour elettorali

Salvini

Salvini

globalist 16 maggio 2019

″È una strana faccenda, anche perché se è vero che la Corte dei Conti ha aperto un fascicolo ‘esplorativo’ per accertare se abbia viaggiato su aerei ed elicotteri della polizia al di fuori dei fini strettamente istituzionali, allora significa che una piccola ombra da chiarire c’è. E’ bene che lo faccia Salvini. E siamo sicuri che lo farà”. Il Movimento 5 stelle interviene sulla alla vicenda dei presunti voli di Stato usati Salvini. 


Dopo l’inchiesta di Repubblica - secondo la quale il ministro ha usato almeno 20 volte aerei della polizia nei suoi tour elettorali - la magistratura contabile del Lazio ha iniziato a fare luce sulla vicenda. La Corte verificherà se i mezzi delle forze dell’ordine sono stati utilizzati anche per fini non istituzionali come, per l’appunto, gli spostamenti per i comizi elettorali del leader della Lega. Si tratta -fa sapere la Corte dei Conti - di una procedura usuale già attivata in passato come nel caso dell’ex premier Matteo Renzi. In quel caso la procedura era partita per un esposto del Movimento 5 stelle in relazione ad un viaggio a Courmayeur con la famiglia per vacanze. Le accuse in quel caso furono archiviate.