Il Pd non si nasconde: sconfitta netta e senza attenuanti
Top

Il Pd non si nasconde: sconfitta netta e senza attenuanti

Un comunicato dei dem ammette il cattivo risultato e convoca la direzione per il prossimo venerdì 24

Matteo Renzi
Matteo Renzi
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Giugno 2016 - 23.56


ATF

Un comunicato duro, nel quale il Pd non si nasconde la delusione per una sconfitta durissima: “Una sconfitta netta e senza attenuanti a Roma e Torino contro le candidate M5s e una vittoria chiara e forte a Milano e Bologna contro i candidati delle destre”.
Ha aggiunto il Pd: “Il risultato dei ballottaggi nei comuni indica un dato frastagliato del voto territoriale, dato che contiene peraltro anche alcune indicazioni nazionali su cui la direzione nazionale del Pd rifletterà il prossimo venerdì 24 giugno”.

Leggi anche:  Virginia Raggi: "Il M5s torni alle origini, serve una nuova costituente. Beppe Grillo? Ora lo vedremo più spesso"
Native

Articoli correlati