Un pitbull ha azzannato una bimba di due anni e mezzo, che giocava con la gemellina: la bambina è grave
Top

Un pitbull ha azzannato una bimba di due anni e mezzo, che giocava con la gemellina: la bambina è grave

Una bambina di due anni e mezzo è stata azzannata mentre stava giocando con la sorella gemella. Ferita gravemente, la piccola è stata trasportata in codice rosso a Bergamo.

Un pitbull ha azzannato una bimba di due anni e mezzo, che giocava con la gemellina: la bambina è grave
Pitbull
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Maggio 2024 - 16.18


ATF

Ancora un drammatico incidente causato da un pitbull ai danni di un bambino. Questa volta è accaduto a Sesto San Giovanni, in provincia di Milano. Una bambina di due anni e mezzo è stata azzannata mentre stava giocando con la sorella gemella. Ferita gravemente, la piccola è stata trasportata in codice rosso a Bergamo. La zia, nel tentativo di salvare le nipotine, ha riportato ferite profonde ed è stata trasferita in codice giallo al Niguarda di Milano.

Sul posto è intervenuta la polizia locale di Sesto San Giovanni, l’Ats e il 118. Il pitbull è stato rinchiuso in un canile in attesa delle decisioni delle autorità competenti. La giovane zia di 25 anni è stata recuperata dai vigili del fuoco, mentre pensava di gettarsi a terra dal tubo al quale si era aggrappata, sul balcone, per sfuggire alla furia del cane, dopo aver chiuso in bagno le due gemelline.

La zia, una ragazza di origine sudamericana di circa 25 anni, che faceva da baby-sitter alle gemelline, prima ha lottato con l’animale, riportando profonde lesioni alle mani, e poi, dopo aver rinchiuso le nipotine in una stanza, è corsa sul balcone arrampicandosi sulla tubatura del gas per non essere raggiunta dal pitbull che la inseguiva.

Leggi anche:  Un 34enne nigeriano aggredisce degli agenti con un'accetta: l'uomo è stato arrestato in Piazza Duca d'Aosta
Native

Articoli correlati