Filippo Turetta a Giulia Cecchettin, gli audio che misero in allarme la ragazza: "Geloso e possessivo"
Top

Filippo Turetta a Giulia Cecchettin, gli audio che misero in allarme la ragazza: "Geloso e possessivo"

Filippo Turetta avrebbe cercato con sempre più «insistenza» di allontanare Giulia Cecchettin, da lui uccisa l'11 novembre, pure dalle sue amiche, oltre che dalla famiglia. Gli indizi emergono da alcuni audio Whatsapp.

Filippo Turetta a Giulia Cecchettin, gli audio che misero in allarme la ragazza: "Geloso e possessivo"
Filippo Turetta
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Novembre 2023 - 17.38


ATF

I legali della famiglia di Giulia Cecchettin, scrive l’Ansa, stanno raccogliendo alcuni audio trovati nelle chat Whatsapp della giovane con alcune sue amiche. Secondo quanto raccolto, Filippo Turetta avrebbe cercato con sempre più «insistenza» di allontanare Giulia Cecchettin, da lui uccisa l’11 novembre, pure dalle sue amiche, oltre che dalla famiglia, perché era «geloso» e «possessivo», anche dopo la fine della loro relazione. 

Tanto che nelle ultime settimane prima dell’omicidio la giovane, a seguito di atteggiamenti e comportamenti dell’ex fidanzato, aveva manifestato sempre più «ansia» e «paura» che le potesse succedere qualcosa.  

Leggi anche:  Uccise Carol Maltesi, ergastolo per Davide Fontana: "Chiedo perdono, voglio riparare alle mie azioni"
Native

Articoli correlati