Matteo Messina Denaro è morto, l'ex super latitante aveva 62 anni
Top

Matteo Messina Denaro è morto, l'ex super latitante aveva 62 anni

Matteo Messina Denaro, 62 anni, aveva rifiutato espressamente l’accanimento terapeutico e per questo, dopo esser entrato in coma irreversibile, i medici hanno provveduto a interrompere l’alimentazione del paziente.

Matteo Messina Denaro è morto, l'ex super latitante aveva 62 anni
L'arresto a Palermo di Matteo Messina Denaro
Preroll

globalist Modifica articolo

25 Settembre 2023 - 08.59


ATF

Matteo Messina Denaro è morto nell’ospedale de L’Aquila, a causa delle complicazioni per il tumore al colon all’ultimo stadio che lo affliggeva da tempo. L’uomo aveva rifiutato espressamente l’accanimento terapeutico e per questo, dopo esser entrato in coma irreversibile, i medici hanno provveduto a interrompere l’alimentazione del paziente. L’ex super latitante aveva 62 anni. Messina Denaro era stato arrestato il 16 gennaio scorso dopo 30 anni di latitanza.

Le condizioni del padrino, sottoposto dal 2020 a quattro operazioni chirurgiche e a diversi cicli di chemio, sono subito apparse gravi ai medici dell’Aquila che l’hanno avuto in cura dalla cattura e che inizialmente l’hanno sottoposto alle terapie in carcere, dove era stata allestita per lui una cella con infermeria. 

Dopo l’ultimo intervento, il boss, molto grave, è stato trattenuto in ospedale, trattato con la terapia del dolore e poi sedato. Prima di perdere coscienza ha incontrato alcuni familiari e dato il cognome alla figlia Lorenza, avuta in latitanza e mai riconosciuta. La ragazza, insieme a una delle sorelle del capomafia e alla nipote Lorenza Guttadauro, che è anche il difensore del boss, è stata al suo capezzale negli ultimi giorni. Ãê stato proprio il cancro al colon a portare i carabinieri del Ros e la Procura di Palermo sulle tracce del padrino riuscito a sfuggire alla giustizia per 30 anni.

Leggi anche:  Giovanni Falcone, l'ultimo discorso di Paolo Borsellino in ricordo del collega ucciso dalla mafia
Native

Articoli correlati