Fresco e piovoso, giugno 2023 proseguirà così: perché è una buona notizia (e perché no)
Top

Fresco e piovoso, giugno 2023 proseguirà così: perché è una buona notizia (e perché no)

L’anticiclone africano si trova ancora dalle parti della Gran Bretagna, portando sole e temperature miti a Nord-Ovest. Secondo le previsioni, fino all’inizio ufficiale dell’estate non dovrebbero arrivare le altissime temperature dello scorso anno. 

Fresco e piovoso, giugno 2023 proseguirà così: perché è una buona notizia (e perché no)
Pioggia estiva
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Giugno 2023 - 11.01


ATF

Un giugno così fresco e piovoso non lo ricordavamo da anni, ma purtroppo si continuano a contare i danni causati dall’incuria del territorio e dal maltempo che da settimane sta colpendo l’Italia.

L’anticiclone africano si trova ancora dalle parti della Gran Bretagna, portando sole e temperature miti a Nord-Ovest. Secondo le previsioni, fino all’inizio ufficiale dell’estate non dovrebbero arrivare le altissime temperature dello scorso anno. 

Di certo, al netto dei danni causati dalla pioggia, l’acqua caduta copiosa in queste settimane dovrebbe scongiurare la condizione di estrema siccità vissuta nel 2022. 

Nelle prossime ore ci saranno acquazzoni a ridosso dei rilievi e anche sul Nord-est, versante adriatico e Sicilia. Da giovedì fino al weekend situazione più soleggiata, con cieli sereni o poco nuvolosi al mattino e temporali pomeridiani nelle zone interne. Farà anche un po’ più caldo e al Sud si toccheranno anche i 30°C.

Leggi anche:  Arriva il caldo africano, in settimana le temperature oltre i 40 gradi: ecco le previsioni per i prossimi giorni
Native

Articoli correlati