Transessuale manganellata, Sala annuncia: "Provvedimento disciplinare per gli agenti"
Top

Transessuale manganellata, Sala annuncia: "Provvedimento disciplinare per gli agenti"

Il Comune di Milano ha deciso di mettere in atto un procedimento disciplinare nei confronti dei responsabili del pestaggio della transessuale Bruna avvenuto la scorsa settimana.

Transessuale manganellata, Sala annuncia: "Provvedimento disciplinare per gli agenti"
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Maggio 2023 - 15.15


ATF

Il sindaco di Milano Beppe Sala ha annunciato l’avvio di un procedimento disciplinare per gli agenti di polizia locale coinvolti nel pestaggio della transessuale Bruna. “Il Comandante della Polizia Locale, Marco Ciacci, dopo aver raccolto informazioni, mi ha formalmente presentato un quadro più preciso dell’accaduto e ciò mi porta a confermare la valutazione del primo momento”. 

“Ritengo sia doveroso l’avvio del procedimento disciplinare di pertinenza dell’Amministrazione comunale, in attesa che l’Autorità Giudiziaria completi valutazioni più approfondite e intervenga con i provvedimenti di sua competenza”.

Il sindaco Beppe Sala ha poi spiegato che “subito dopo aver visto le immagini diffuse da alcuni media ho dichiarato, pur senza conoscere i fatti nel dettaglio, che il comportamento di alcuni agenti della Polizia Locale appariva grave e non in linea con il modus operandi dei tanti ‘ghisa’ che quotidianamente si impegnano con dedizione per la nostra città”. Per questo motivo il Comune ha deciso di mettere in atto un procedimento disciplinare nei confronti dei responsabili.

Leggi anche:  Un operaio di 28 anni è stato investito dalle fiamme all'Omega Color di Vignate: l'uomo è gravemente ustionato
Native

Articoli correlati