Top

Piogge e temperature basse, la prima metà di maggio allontana l'estate

Continua l'instabilità climatica, con l'intero paese che sarà attraversato ancora da forti temporali e temperature al di sotto delle medie stagionali.

Piogge e temperature basse, la prima metà di maggio allontana l'estate

globalist

3 Maggio 2022 - 13.57


Preroll

Sarà un maggio più mite e bagnato, almeno nella prima metà, quello che ci aspetta quest’anno. Questo 2022 strano dal punto di vista meteorologico ci ha regalato un inverno caldo e senza piogge al Centro-Nord, con marzo e aprile freschi e sotto media climatologica. E le temperature stentano a decollare verso i primi 30°C all’ombra, normalmente attesi in questo periodo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Ma quando arriverà il caldo? A eccezione di una breve fase più mite al Sud attesa nei prossimi giorni, il caldo simil-estivo potrebbe arrivare, in ritardo, dopo il 10 maggio: al momento sembra che dal 12-13 del mese potremo avere massime localmente superiori ai 30°C. Intanto prepariamo gli ombrelli per frequenti temporali in questa settimana capricciosa.

Middle placement Mobile

A livello sinottico la situazione non è ben definita, non sono presenti figure meteorologiche principali: in questo contesto variabile prevediamo solo alcune infiltrazioni di aria fresca in quota che potranno attivare numerosi temporali pomeridiani in montagna, in successiva estensione alle pianure adiacenti. Attenzione poi alla formazione di un vortice sul Mediterraneo tra giovedì e venerdì che potrebbe portare piogge abbondanti verso l’Italia: la traiettoria di questo ciclone e l’intensità non sono ancora ben chiare, cercheremo di individuare le zone interessate dai fenomeni più intensi nel corso delle prossime emissioni modellistiche.

Dynamic 1

Al momento confermiamo dunque che, mentre negli ultimi anni registravamo già 30-31°C in Italia alla fine di aprile, questa settimana le massime faticheranno a raggiungere i 25°C.

Oggi martedì 3 maggio – Al Nord, soleggiato al mattino ma con temporali pomeridiani su Alpi e Prealpi. Al Centro: soleggiato al mattino, temporali pomeridiani in particolare a ridosso dei rilievi. Al Sud: note instabili su Campania, Puglia e Basilicata in un contesto soleggiato.

Dynamic 2

Mercoledì 4 maggio – Al Nord, tempo instabile con frequenti occasioni per temporali. Al Centro: fenomeni temporaleschi più probabili sulle regioni adriatiche. Al Sud: soleggiato con qualche acquazzone in montagna.

Giovedì 5 maggio – Al Nord, diffusa instabilità su tutte le regioni con piogge sparse. Al Centro, maltempo con piogge via via più diffuse. Al Sud, maltempo in arrivo.

Dynamic 3

Tendenza – Periodo instabile con frequenti acquazzoni, formazione di un’area depressionaria sull’Italia con piogge anche intense Venerdì e parte di Sabato.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage