Top

Processo Open Arms, la difesa di Salvini: "I migranti stavano bene, potevano andare in Spagna"

"Va rimarcato che la Open Arms - si legge nella nota - aveva rifiutato di sbarcare 39 persone a Malta e che i governi di Madrid e Roma avevano già dato disponibilità per mettere a disposizione navi alternative"

Processo Open Arms, la difesa di Salvini: "I migranti stavano bene, potevano andare in Spagna"
Salvini

globalist

8 Aprile 2022 - 14.52


Preroll

In seguito alle testimonianze di Vincenzo Asaro, medico di Agrigento che ha deposto al processo Open Arms a Salvini per il presunto sequestro di persona dei migranti a bordo della nave Open Arms nell’agosto del 2019, l’avvocata difensore di Salvini Giulia Bongiorno ha dichiarato in una nota: “Nessun migrante a bordo della Open Arms era stato ricoverato una volta ricevuto il via libera allo sbarco in Sicilia, le loro condizioni erano infatti ‘discrete’ tanto che non era possibile escludere l’eventualità di un ulteriore viaggio verso la Spagna”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Va rimarcato che la Open Arms – si legge nella nota – aveva rifiutato di sbarcare 39 persone a Malta e che i governi di Madrid e Roma avevano già dato disponibilità per mettere a disposizione navi alternative per facilitare la navigazione verso la Spagna”. Salvini è difeso dall’avvocato Giulia Bongiorno. 

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile