Top

No vax muore di Covid a soli 37 anni, ora la madre confessa: "Sono pentita"

L'Als Napoli 2 Nord aveva invitato più volte tutta la famiglia a vaccinarsi invano. "Non siamo contro il vaccino ma avevamo paura"

No vax muore di Covid a soli 37 anni, ora la madre confessa: "Sono pentita"
Giusy Barbato, ragazza di 37 anni morta di Covid

globalist

5 Gennaio 2022 - 10.37


Preroll

Si chiamava Giusy Barbato ed era di Villaricca, in provincia di Napoli, ed è la on vaccinata morta per Covid-19 a 37 anni. “Non siamo contro il vaccino ma avevamo paura”, ha detto sua madre, che poi ha aggiunto: “Sono pentita di non essermi vaccinata”.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Come reso noto dalla Asl Napoli 2 Nord, “tutti i componenti della famiglia erano stati più volte invitati a vaccinarsi senza esito”. Quattro di loro, tra cui Giusy, sono risultati positivi al Sars-CoV-2 poco prima delle festività natalizie. La 37enne si è aggravata progressivamente, tanto da necessitare del ricovero in ospedale. Prima al Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, poi, quando la situazione è peggiorata ancora, al San Giovanni di Dio di Frattamaggiore, dove è avvenuto il decesso. L’Asl nella nota ha aggiunto: “Attualmente la migliore terapia contro il Covid-19 è la vaccinzione”.

Middle placement Mobile

La madre di Giusy ha spiegato di non essere “una No vax” e di non essersi sottoposta alla vaccinazione per via di “diverse patologie e molte allergie”. “Aspettavo di fare tutti gli esami – ha detto -. Anche i miei figli di vaccineranno, dopo aver aspettato il tempo previsto dalle disposizioni. L’altra mia figlia si è sottoposta a tutte le dosi di vaccino. Troppe persone stanno morendo con il Covid e tutti giovani. Sono sempre più sconvolta”.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage