Top

Il sindaco di Torino dopo la morte dei tre operai: "La sicurezza resta la vera emergenza"

Le parole di Stefano Lo Russo, all'indomani del crollo di una gru in Via Genova, che ha causato la morte di tre operai che la stavano montando.

Il sindaco di Torino dopo la morte dei tre operai: "La sicurezza resta la vera emergenza"
Il sindaco di Torino Stefano Lo Russo

globalist

19 Dicembre 2021 - 11.21


Preroll

 L’ennesimo incidente sul lavoro ha riproposto in maniera drammatica una emergenza della quale si parla troppo poco e contro la quale si fa troppo poco. Con un altro elemento: per come si è svolto l’incidente, ossia lungo una strada, oltre ai tre operai morti se la gru fosse crollata poco prima o podo dopo sarebbero state coinvolte automobili e mezzi pubblici in transito.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Questo incidente, l’ennesima tragedia sui luoghi di lavoro quest’ anno, dimostra ancora una volta che la questione sicurezza continua a essere una vera emergenza. Ovviamente, le dinamiche di questo incidente dovranno essere chiarite dalle autorità competenti ma in generale non si può non rilevare che c’è una forte esigenza di alzare la soglia di attenzione”.

Middle placement Mobile

Lo ha detto in un’intervista a ‘La Stampa’ il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo, all’indomani del crollo di una gru in Via Genova, che ha causato la morte di tre operai che la stavano montando.

Dynamic 1

“Come amministratore – aggiunge – sono molto preoccupato guardando ai prossimi mesi perché i cantieri si moltiplicheranno ulteriormente e le verifiche saranno determinanti ma anche più difficili proprio per la quantità di opere che verranno avviate. La pubblica amministrazione deve arrivare preparata a questa stagione di investimenti pubblici che si sommano ai privati. E l’unico modo è aumentare il numero dei controllori: su questo serve un intervento da parte del governo”, conclude.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage