Top

Bonaccini ancora nel mirino dei no-vax: "Mi chiamano criminale, ma non posso avere paura"

Il presidente della Regione Emilia-Romagna: "Noi cerchiamo di fare il nostro mestiere, soprattutto cercando di contrastare questa drammatica pandemia che di vittime ne ha già fatte troppe".

<picture> Bonaccini ancora nel mirino dei no-vax: "Mi chiamano criminale, ma non posso avere paura" </picture>

globalist

3 Dicembre 2021


Preroll

In passato erano andati addirittura sotto la sua casa a mettere striscioni di protesta. Poi l’altro giorno in uno dei tanti canali usati dalla galassia negazionista è stato postato il suo indirizzo e il suo numero di telefono con l’invito a dargli una lezione.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“E’ chiaro che dispiace soprattutto per la famiglia, ma io non posso permettermi di avere paura”. Così Stefano Bonaccini, che torna a ‘L’aria che Tira’ su La7 sulle nuove minacce circolate su Telegram da parte di militanti No Vax.

Middle placement Mobile

“Non possiamo recedere dall’impegno che abbiamo insieme alla mia giunta e ai miei collaboratori, dobbiamo combattere ogni minuto”, aggiunge il presidente della Regione Emilia-Romagna.

Dynamic 1

In quei gruppi “mi danno del criminale addirittura- sottolinea Bonaccini- ma noi cerchiamo di fare il nostro mestiere, soprattutto cercando di contrastare questa drammatica pandemia che di vittime ne ha già fatte troppe”.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage