Top

La polmonite di Sassoli scatena i complottisti no-vax in rete: la battuta di Burioni li mette a tacere

La battuta del virologo su Twitter: "Nel fare gli auguri di pronta guarigione a David Sassoli ricordo ai soliti che le polmoniti esistevano anche negli anni precedenti al 2019"

Burioni
Burioni

globalist

22 Settembre 2021 - 13.58


Preroll

Dopo il ricovero di David Sassoli per polmonite molti ci hanno ricamato su, a tal punto da far esplodere letteralmente Twitter.
Nelle tendenze del Social, infatti, di Sassoli nemmeno l’ombra, ma era solo la parola ‘polmonite’ a figurare.
Il motivo, come detto, è che i tantissimi complottisti non hanno pensato a riservare al Presidente del Parlamento europeo gli auguri di buona guarigione, ma l’unica loro preoccupazione è stata quella di affermare che la polmonite fosse stata causata dal vaccino.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Fortunatamente a pesarci è stato Roberto Burioni zittendo tutti i leoni da tastiera, nel suo stile sempre un po’ sprezzante e temerario.
Intanto, per fortuna, le condizioni di David Sassoli sono stabili. L’ultima nota ufficiale è stata molto chiara sul tema, sarebbe bastato leggerla. Sassoli è risultato negativo al test Covid.
Ha una polmonite che non è stata provocata dal coronavirus Sars-CoV-2. “Rimettiti presto, caro Davide – scrive via social il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel – ti auguro una pronta guarigione. Abbi cura di te”.

Middle placement Mobile

Anche il portavoce del Presidente ha ribadito la posizione sul virus “È del tutto escluso il Covid”, ha precisato stamattina il portavoce del presidente Roberto Cuillo. Nel girone dei dubbiosi ci è finito anche Luca Telese, famoso giornalista della carta stampata e del web.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile