A Noragugume torna la Faida: allevatore 67enne ucciso a vent'anni dall'omicidio dei fratelli
Top

A Noragugume torna la Faida: allevatore 67enne ucciso a vent'anni dall'omicidio dei fratelli

L'omicidio di Luigi Cherchi fa parte della sanguinosa faida che dall'inizio degli Anni 90 ha per teatro il paese di Noragugume

Noragugume
Noragugume
Preroll

globalist Modifica articolo

3 Settembre 2021 - 10.18


ATF

Nuovo omicidio nel Nuorese a pochi giorni dall’omicidio di Mauro Antonio Carai, l’allevatore 74enne ucciso con dieci coltellate ad Orune.
Il delitto è avvenuto nelle campagne di Noragugume, paese noto in Sardegna per una sanguinosa faida, alla quale sembra appartenere anche questo delitto. La vittima è un 67enne, Luigi Cherchi. Sul delitto indagano i carabinieri.
La faida di Noragugume – Cherchi, allevatore di 67 anni, è stato sorpreso dagli assassini nella sua campagna, lungo la strada provinciale 33 che porta da Noragugume a Ottana. L’uomo appartiene a una famiglia coinvolta nella sanguinosa faida iniziata nel paese del centro Sardegna alla fine degli Anni 90, anni in cui sono rimasti uccisi due suoi fratelli, Giuseppe e Salvatore.
Giulio, un altro fratello, era stato invece condannato per un omicidio sempre nell’ambito della lunga scia di crimini che ha insanguinato il piccolo paese di appena 300 anime. 

Leggi anche:  Ha fatto ingerire alla prozia del cibo che non poteva mangiare portandola alla morte per l'eredità: "Sono innocente"
Native

Articoli correlati