Hugo Maradona vuole candidarsi a Napoli con il centro-destra (ma non ha la cittadinanza italiana)
Top

Hugo Maradona vuole candidarsi a Napoli con il centro-destra (ma non ha la cittadinanza italiana)

Il vista del volto Catello Maresca cerca di sfruttare il brand Maradona e lo fa attraverso la lista di "Napoli Capitale", associazione politica guidata da Enzo Rivellini schierata nel centro-destra. Ma...

Hugo Maradona
Hugo Maradona
Preroll

globalist Modifica articolo

3 Agosto 2021 - 22.35


ATF

La destra ha usato i nomi dei nipoti di Mussolini per fare cassetta e non c’è da meravigliarsi che ora stia usando il nome di Maradona attraverso il fratelli Hugo, che arrivò in Italia per giocare nel campionato italiano senza mostrare nemmeno un centesimo del talento del fratello maggiore.

Ora  Hugo Maradona, fratello di Diego Armando Maradona, intende candidarsi alle prossime elezioni amministrative a Napoli. Maradona dovrebbe essere capolista di “Napoli Capitale”, associazione politica guidata da Enzo Rivellini, a sostegno della candidatura a sindaco di Catello Maresca per l’area di centrodestra. 

“Da tempo sono impegnato a sostegno di bambini e ragazzi – ha spiegato il fratello del pibe de oro – e vorrei proseguire in questa direzione e soprattutto vorrei provare a garantire loro l’accesso allo sport”.

Al momento, tuttavia, Hugo Maradona non ha ancora la cittadinanza italiana, sebbene la richiesta sia stata avanzata da diversi anni e sia regolarmente sposato in Italia. “Domani andremo a presentare un’istanza al Prefetto” ha annunciato Rivellini che rispetto alle accuse di voler “sfruttare il nome di Maradona” ha replicato: “Hugo si candida in una competizione con le preferenze e quindi se i napoletani lo vorranno lo voteranno. Il suo desiderio è continuare ad aiutare i ragazzi di Napoli dall’interno delle istituzioni”.

Leggi anche:  Il clan Contini controllava l'ospedale San Giovanni Bosco, 11 arresti: "Comandavano la mensa e lo spaccio interno"
Native

Articoli correlati