Maresca: "Io vergognarmi di Salvini? Il Pd ci governa insieme..."
Top

Maresca: "Io vergognarmi di Salvini? Il Pd ci governa insieme..."

Il candidato della destra a sindaco di Napoli replica al segretario democratico. Ma un contro è un governo di emergenza, un altro un'alleanza strutturale"

Catello Maresca
Catello Maresca
Preroll

globalist Modifica articolo

23 Giugno 2021 - 17.09


ATF

Nonostante le moine nazionaliste di Salvini, come sempre volte a raccimolare consensi ‘facili’, i napoletani non hanno dimenticato, e non gli hanno perdonato, il video in cui, il leader del Carroccio, li insultava definendoli colerosi e terremotati.
Catello Maresca, candidato a sindaco della destra a Napoli, è stato per questo attaccato: molto probabilmente la presenza di Salvini da quelle parti potrebbe essere molto imbarazzante.
Ovviamente il riferimento di Catello Maresca al partito Democratico è volutamente fuorviante: perché un conto è un governo nato su richiesta di Mattarella (in piena fase d’emergenza); un altro conto, invece, è se lo stesso governo fosse stato il frutto di un’alleanza strutturale con la Lega.
Il candidato a sindaco di Napoli ha infatti reagito così: “Vergognarsi non credo sia un termine da usare in politica. Chiedetelo al Pd, che governa con questi partiti, qual è l’atteggiamento da tenere. Mi sembra che ora ci sia un governo nazionale con tutti i partiti o quasi nella stessa coalizione, quindi non è un problema mio”.
Così ha replicato alle dichiarazioni rilasciate dal segretario metropolitano del Pd Marco Sarracino che ha chiesto al magistrato se prova “vergogna” per Matteo Salvini e il simbolo della Lega.
“Io – ha aggiunto Maresca – non mi vergogno, non mi sono vergognato quasi di nulla nella mia vita”.

Leggi anche:  Scampia, cede il ballatoio di una vela: due morti, 13 feriti e 800 persone sgomberate
Native

Articoli correlati