Top

Il cane scappa mentre sta arrivando un treno: il proprietario travolto sui binari mentre cercava di raggiungerlo

Un 33enne e il suo cane sono morti travolti da un convoglio nella notte a Marghera, vicino a Venezia

Ambulanza
Ambulanza

globalist Modifica articolo

19 Giugno 2021 - 10.37


Preroll

Grave incidente sui binari della stazione di Marghera, vicino a Venezia, dove un 33enne e il suo cane sono morti travolti da un treno nella notte. L’uomo, che assieme alla fidanzata stava portando a passeggio il cane, avrebbe attraversato i binari per recuperare l’animale, che gli era sfuggito: in quel momento stava però arrivando il convoglio, e il macchinista non ha potuto far nulla per evitare di investire l’uomo e il cane.
L’uomo stava portando il cane a passeggio con la fidanzata – L’incidente è avvenuto esattamente ale ore 00:37, mentre la coppia, di nazionalità spagnola, passeggiava insieme a tre cani lungo la massicciata ferroviaria nei pressi della stazione di Porto Marghera.
All’uomo è piombato addosso il treno regionale diretto a Verona, con 60 viaggiatori a bordo, che non ha potuto evitare l’impatto e ha fermato la sua corsa alla stazione. 
Le urla della fidanzata sono state sentite da alcune persone che attendevano l’autobus per Venezia a una fermata vicina in via della Libertà, strada che costeggia la ferrovia. Con l’aiuto del conducente di un bus  hanno soccorso la donna, che era in stato di shock, e chiamato le forze dell’ordine. Sono intervenuti Polizia ferroviaria, vigili del fuoco e operatori del Servizio di urgenza ed emergenza medica. Le operazioni di recupero della vittima sono terminate alle 2:35 e la circolazione ferroviaria è ripresa alle 3:10.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile