Macchinista della Pescara-Roma ha un infarto: riesce a salvare i passeggeri e fermare il treno prima di morire
Top

Macchinista della Pescara-Roma ha un infarto: riesce a salvare i passeggeri e fermare il treno prima di morire

Antonio D’Acci, 61enne di Foggia, si trovava all’altezza di Manoppello in provincia di Pescara quando è riuscito a fermare il treno in aperta campagna e far scendere i passeggeri, mettendoli in salvo.

Macchinista della Pescara-Roma ha un infarto: riesce a salvare i passeggeri e fermare il treno prima di morire
Il macchinista Antonio D'Acci
Preroll

globalist Modifica articolo

27 Marzo 2024 - 13.59


ATF

Sulla linea Pescara-Roma, il macchinista di un treno ha avuto un infarto mentre stava conducendo la linea. Antonio D’Acci, 61enne di Foggia, si trovava all’altezza di Manoppello in provincia di Pescara quando è riuscito a fermare il treno in aperta campagna e far scendere i passeggeri, mettendoli in salvo.

Dopodiché, D’Acci è stato soccorso prima dal capotreno e dal personale di bordo, poi dal 118, ma ogni tentativo di rianimarlo è stato inutile. Il 61enne era un macchinista esperto, in servizio dal 1986.

Leggi anche:  Una tromba d'aria ha rovesciato 7 vagoni di un treno fermo in stazione, il sindaco: "Scene incredibili e mai viste"
Native

Articoli correlati