Top

Uccide la ex e poi si spara: ennesimo femminicidio a Ventimiglia

Antonio Vicari, 64 anni, ha ucciso l'ex compagna Sharon Micheletti di 30. Un passato in carcere per molestie, sui social alcune foto lo ritraggono con armi da fuoco

Antonio Vicari, l'autore del gesto
Antonio Vicari, l'autore del gesto

globalist Modifica articolo

14 Giugno 2021 - 11.47


Preroll

Un insopportabile femminicidio culminato con un suicidio.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Ciao figlio mio, spero di rivederti al più presto t.v.b. kri” (6 maggio); “Bene abbiamo preso una strada senza via di uscita” (31 maggio); “Pensa bene, che anche quando dormi io sono lì vicino, figurati quando sei con l’amante, non c’è posto che puoi nasconderti” (2 giugno).

Middle placement Mobile

Sono soltanto alcuni dei messaggi che ha scritto sul proprio profilo Facebook nelle ultime settimane Antonio Vicari, l’uomo di 64 anni che ieri ha ucciso a Ventimiglia a colpi di arma da fuoco l’ex compagna Sharon Micheletti di 30 anni, prima di togliersi la vita.

Dynamic 1

Sul social in passato aveva postato anche due foto che lo ritraggono in una in posa mente imbraccia un fucile mitragliatore e nell’altra mentre prende la mira con una pistola in pugno.

Da tempo l’uomo perseguitava la donna, che nel marzo scorso aveva presentato una denuncia per minacce nei suoi confronti. Vicari, tra l’altro, era anche finito in carcere per una serie di molestie nei confronti della ex moglie e poco dopo essere uscito dal carcere aveva iniziato a molestare anche Sharon.

Dynamic 2

Il primo messaggio, che sembra quasi essere un annuncio, è riferito al figlio Cristian, morto a 17 anni, nel 2001, dopo essere caduto da un dirupo ad Airole, mentre si trovava con degli amici.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile