Top

Multate due bariste per aver messo tre pesci rossi in una boccia di vetro

Le due commercianti sono state sanzionate con una multa di 100 euro perché i pesci dovevano stare in un acquario

Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

globalist

13 Maggio 2021 - 11.48


Preroll

In un bar di Alessandria sono state multate le due bariste presenti, ma questa volta non perché il locale non avesse rispettato le norme anti-Covid, bensì perché nel loro bar c’erano tre pesciolini rossi in una boccia di vetro, anziché essere in un comune acquario. 
Cento euro di verbale, ma le due donne sono state “graziate” perché la multa sarebbe dovuta essere da 300 euro. 
Una situazione paradossale per le due bariste, soprattutto alla luce delle difficoltà dei lavoratori del settore che, nel pieno delle restrizioni previste per la pandemia, non si sarebbero mai sognate di essere multate per questa ragione. 
“Per tenerli qui, avremmo dovuto metterli in un acquario”, spiega una delle due proprietarie del bar a “Mattino Cinque”. “Non eravamo a conoscenza del fatto che non si potessero tenere in questa ampolla di vetro”, si giustifica infine una delle due. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile