Sandra Zampa (Pd) sulla pandemia: “È il momento di rispondere alla richiesta di aiuto dei bambini”
Top

Sandra Zampa (Pd) sulla pandemia: “È il momento di rispondere alla richiesta di aiuto dei bambini”

La responsabile Salute del Pd: “Si tratta di un’emergenza nell’emergenza”

Sandra Zampa
Sandra Zampa
Preroll

globalist Modifica articolo

8 Aprile 2021 - 14.14


ATF

Sandra Zampa, responsabile Salute del Pd ha definito quella dei bambini una vera e propria emergenza.
“È venuto il momento di ascoltare e rispondere alla richiesta di aiuto che ci rivolgono le bambine, i bambini e gli adolescenti del nostro Paese.
Ansia, depressione, disturbi alimentari, disturbi del comportamento e persino autolesionismo.
Si tratta di un’emergenza nell’emergenza che la pandemia ha concorso a far esplodere come di recente confermato dall’Associazione degli ospedali pediatrici (Aopi), Cismai, Terre des Hommes, Save the children e Unicef.
È tempo di dimostrare a bambine, bambini e adolescenti che non sono soli, che non li abbiamo dimenticati, che siamo con loro ogni giorno nella faticosa uscita da una condizione di disagio”.

Ha poi continuato:”Il Partito democratico è impegnato da tempo perché si affronti con più efficacia il problema e si dia risposta al bisogno di salute mentale dei ragazzi.
È evidente che il Piano di riforma e resilienza (Pnrr) in materia di salute, la cosiddetta Missione 6 può rappresentare un’opportunità per mettere in campo risposte strutturali al problema del disagio psichico e psicologico minorile ma fin da ora occorre lavorare per un vero efficace piano nazionale sul benessere anche psicologico e mentale dell’infanzia e dell’adolescenza”.
Ha infine concluso: “Bisogna uscire dalla pandemia con le nuove generazioni e bisogna farlo mano nella mano”.

Leggi anche:  Tarquinio: "L'Europa sia pace, no debito per le spese militari"
Native

Articoli correlati