Top

Il Comitato tecnico scientifico ha deciso: nelle regioni gialle e arancioni scuole superiori in presenza

Superiori in presenza al 50% nelle regioni arancioni e al 75% nelle regioni gialle. Asili, elementari e medie saranno completamente in classe

Scuole superiori in presenza
Scuole superiori in presenza

globalist Modifica articolo

17 Gennaio 2021 - 17.32


Preroll

Si prova lentamente a uscire dallo stallo della didattica a distanza, perlomeno non nelle regioni a zona rossa.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il comitato tecnico scientifico si è riunito d’urgenza dopo la richiesta del governo di un’indicazione sul ritorno in classe alle superiori e ha deciso che le scuole secondarie possono tornare in presenza, nelle Regioni gialle e arancioni, nella misura del 50% e fino al 75%, come previsto dal Dpcm del 14 gennaio.

Middle placement Mobile

Gli esperti hanno inoltre sottolineato che “se qualche presidente di Regione decidesse diversamente, se ne assume la responsabilità”.

Dynamic 1

Sull’istruzione, il nuovo Dpcm prevede attività in presenza al 100% per le scuole dell’infanzia, le elementari e le medie e tra il 50 e il 75% per le superiori.

Sul fronte dell’università invece, i diversi atenei saranno aperti o chiusi in base alle decisioni autonome dei vari enti, in base all’andamento dell’epidemia.

Dynamic 2

Veneto, già 200 classi in quarantena dopo le vacanze – In Veneto sono circa 200 le classi di elementari e medie sottoposte a quarantena in Veneto per positività di uno o più studenti.
E’ questo l’effetto, dieci giorni dopo la ripresa dalle vacanze di Natale, dell’ordinanza della Regione che ha cambiato la gestione dei casi positivi a scuola, obbligando all’isolamento le intere classi in presenza anche di un solo contagio.

Gli studenti costretti a casa nella Regione sono quindi circa 4mila.

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile