Top

Solidarietà pelosa di Salvini: scambia una signora etiope (a casa sua) per una senzatetto

La donna stava semplicemente passeggiando nel cortile di casa, ma a Salvini non è parso vero di avere una signora dalla pelle nera cui fare beneficenza a favore di telecamera

<picture> Salvini </picture>
Salvini

globalist

26 Dicembre 2020


Preroll

Siccome Matteo Salvini è un razzista, fa cose da razzista. E una delle cose che fanno i razzisti è guardare il colore della pelle di una persona e presumere che abbia un certo stato sociale. Salvini, che ieri si è portato dietro un po’ di telecamere per fare della beneficenza pelosa, ha intercettato la signora e le ha dato un pacco di beneficenza, con tanti sorrisi che la signora, abbastanza confusa, ricambia. Peccato che la donna – racconta l’attivista Soumaila Diawara – stesse semplicemente camminando nel cortile di casa propria. Peraltro, Salvini stava offrendo un pacco dell’associazione CityAngels, quindi stava “donando un regalo offerto dagli altri, per le persone che hanno bisogno. Adesso la foto di questa signora sta facendo il giro del web per l’egocentrismo di sto soggetto, senza il suo consenso”. 
L’associazione CityAngels si è dissociata dall’accaduto. La signora e il figlio, un’attivista nella rete antifascista, hanno denunciato per l’uso delle foto senza consenso. 

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage