Top

Berlusconi, la tac rivela una polmonite bilaterale da virus

Licia Ronzulli, senatrice di Forza Italia, ha dichiarato ad Agorà, su Rai 3: "Berlusconi ha passato la notte in ospedale, è stato ricoverato ieri sera. La mattinata è iniziata un po’ male"

Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

globalist Modifica articolo

4 Settembre 2020 - 07.11


Preroll

Dalla Tac che Silvio Berlusconi ha effettuato al San Raffaele è emersa una polmonite bilaterale in stato precoce. Il leader di Forza Italia è stato stato ricoverato giovedì notte al San Raffaele di Milano ‘per accertamenti’. L’ex premier si trova in una stanza isolata del settore D.

OutStream Desktop
Top right Mobile

Berlusconi era risultato positivo al Coronavirus negli scorsi giorni e il suo medico, il professor Alberto Zangrillo, aveva assicurato che non aveva sintomi e che era in isolamento domiciliare nella villa di Arcore. 
Solo ieri però Berlusconi stesso aveva smentito, dicendo di ‘non avere più febbre’: “Non ho più febbre, non ho più dolori, e volevo rassicurarvi: sto abbastanza bene e continuo a lavorare. Parteciperò in tutti i modi possibili anche alla campagna elettorale in corso”. 

Middle placement Mobile

In una nota, lo staff di Berlusconi ha dichiarato che l’ex Cavaliere, dopo la comparsa di alcuni sintomi, è stato ricoverato a scopo precauzionale e che “il quadro clinico non desta preoccupazioni”. 
Licia Ronzulli, senatrice di Forza Italia, ha dichiarato ad Agorà, su Rai 3: “Berlusconi ha passato la notte in ospedale, è stato ricoverato ieri sera. La mattinata è iniziata un po’ male. Berlusconi sta bene, ha passato la notte bene. C’è stato bisogno di un piccolo ricovero precauzionale per monitorare l’andamento del Covid-19”. 

Dynamic 1

 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile