Top

Colpo di scena. L'Oms: "E' molto raro che un asintomatico sia contagioso"

La dottoressa Maria Van Kerkhove, capo del team tecnico anti-Covid-19 dellʼOrganizzazione mondiale della Sanità.

Il direttore dell'Oms Ghebreyesus
Il direttore dell'Oms Ghebreyesus

globalist Modifica articolo

9 Giugno 2020 - 10.32


Preroll

“E’ molto raro che una persona asintomatica possa trasmettere il coronavirus”. Lo ha dichiarato la dottoressa Maria Van Kerkhove, capo del team tecnico anti-Covid-19 dell’Organizzazione mondiale della Sanità. Una delle ragioni della rarità della trasmissione del virus da parte degli asintomatici potrebbe essere che hanno sviluppato una forma molto leggera della malattia e quindi le eventuali goccioline prodotte da starnuti o tosse o semplicemente parlando non sono abbastanza infette.
E’ comunque una domanda ancora aperta, ha sottolineato Van Kherkhove precisando che l’Oms “continua a raccogliere dati e ad analizzarli per rispondere davvero a questa domanda”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile