La 'vendetta' di Salvini sul figlio di Selvaggia Lucarelli: lo dà in pasto alla Bestia e viene riempito di insulti

Salvini continua a mal digerire le contestazioni e non esita a mettere alla berlina chi osa criticarlo. Non importa se minorenni.

Salvini

Salvini

globalist 5 luglio 2020
Non è tardata la vendetta della Bestia di Salvini contro il figlio di Selvaggia Lucarelli: con assoluto spregio della legge per la tutela dei minori, l'account Facebook della Lega ha postato il video - senza censure - della contestazione del 15enne fatta a Milano: "Volevo ringraziarla per il suo Governo omofobo e razzista". 
Ovviamente, il risultato era scontato: moltissimi commenti di odio, insulti al ragazzo e alla madre. Salvini continua a mal digerire le contestazioni e non esita a mettere alla berlina chi osa criticarlo. Non importa se minorenni. Possimo solo sperare che ci saranno conseguenze legali.