Top

Famiglia Cristiana su Pappalardo: "O l'arancio protegge dal Covid o è stata un'imponente riunione di idioti"

La rubrica Votantonio di Francesco Anfossi sul settimanale cattolico ha colto nel segno.

Antonio Pappalardo
Antonio Pappalardo

globalist

31 Maggio 2020 - 12.05


Preroll

Un commento davvero interessante di un settimanale coraggioso che non ha mai rinunciato a dire le cose come sono, anche quando si è trattato di affrontare argomenti scomodi.
E questa volta la rubrica Votantonio di Francesco Anfossi su Famiglia Cristiana ha colto nel segno.
Il settimanale cattolico ha parlato della sceneggiata dei Gilet Arancioni e delle magnifiche (si fa per dire) sorti di Antonio Pappalardo, il suo capo popolo.
Ha commentato Anfossi: “Ora, delle due l’una: o si è scoperto che l’arancio protegge dal Covid-19, oppure abbiamo assistito alla più imponente riunione di idioti degli ultimi decenni, poiché nessuno di loro aveva la mascherina e teneva la men che minima distanza, proprio nel giorno in cui in Lombardia si superava la soglia dei 16 mila morti. Non mi dilungo sulla doverosa e civica prudenza e sul fatto che un ex generale della Benemerita la legge dovrebbe osservarla sempre, anche in pensione (sono stati violati l’obbligo di distanza e di mascherina, ma potrebbe configurarsi anche il reato di procurato contagio ai sensi dell’articolo 438 del codice penale). Mi limito a ricordare che anche se si può sprizzare di salute, la salute non è uno Spritz e che i negazionisti catarifrangenti del coronavirus rischiano di fare (anzi, di farci fare) una pessima fine”.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile