Top

Omicidio-suicidio a Roma: ex guardia giurata uccide la moglie e si spara

L'uomo ha sparato anche al figlio di 44 anni. Quel che si sa è che la donna di 63 anni e il figlio 44enne erano andati a casa del padre per recuperare dei vestiti e altri oggetti personali.

Roma
Roma

globalist Modifica articolo

23 Maggio 2020 - 09.35


Preroll

Nella mattina di sabato, in un appartamento di via Francesco Maria Torrigio in zona Primavalle, a Roma, una ex guardia giurata di 67 anni ha accoltellato la moglie e poi ha sparato ferendo sia la donna che il figlio con cui stava avendo un litigio. Infine ha puntato l’arma anche contro sé stesso, ferendosi. 
I tre sono stati ricoverati in gravi condizioni al Policlinico Gemelli di Roma e la donna e l’uomo sono morti poco dopo. Non si conosce al momento cosa abbia innescato la reazione dell’uomo. Quel che si sa è che la donna di 63 anni e il figlio 44enne erano andati a casa del padre per recuperare dei vestiti e altri oggetti personali. Dalle prime verifiche risulta che l’uomo deteneva l’arma irregolarmente. Sul posto la Polizia del commissariato di Primavalle.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile