Emilia-Romagna, regione coraggiosa. Bonaccini sceglie Elly Schlein come vice-presidente
Top

Emilia-Romagna, regione coraggiosa. Bonaccini sceglie Elly Schlein come vice-presidente

L'ex eurodeputata si occuperà delle questioni legate al welfare e alle politiche ambientali.

Elly Schlein
Elly Schlein
Preroll

globalist Modifica articolo

11 Febbraio 2020 - 20.26


ATF

Stefano Bonaccini ha scelto Elly Schlein come vicepresidente della regione Emilia-Romagna. Lo ha annunciato lo stesso presidente con una nota, nella quale ha anche confermato l’ingresso della giunta di Mauro Felicori.

Bonaccini ha spiegato le ragioni che lo hanno portato a scegliere l’ex eurodeputata: “Elly ha ottenuto un risultato personale particolarmente significativo, guidando le liste di ‘Emilia-Romagna Coraggiosa’, ben interpretando la necessità di coniugare in modo nuovo e ancor più incisivo la lotta alle diseguaglianze che segnano la nostra società e la transizione ecologica. Queste valutazioni – ha concluso Bonaccini – mi hanno spinto a chiederle un impegno diretto nell’ambito delle politiche di welfare e nel coordinamento di un nuovo Patto per il clima”.

La Schlein ha commentato il fatto in un post su Facebook, nel quale ha ringraziato Bonaccini, esprimendo la sua felicità per l’incarico: “Sono contenta di mettere a servizio del nostro territorio, della Regione che per me è diventata casa da quindici anni, le esperienze maturate in questi anni di lavoro tra Bruxelles e l’Italia. Una nuova sfida importante, che affronterò con determinazione e passione, con spirito di servizio e di squadra”. 

Leggi anche:  Elly Schlein sui giovani Fratelli d'Italia fascisti dietro le quinte: "Meloni si dichiari antifascista"
Native

Articoli correlati