Top

Abusava di minori e dava loro regali, arrestato un 69enne nel leccese

L'uomo era già finito in manette 40 anni fa per tentata estorsione ai genitori di Mauro Romano, un bambino scomparso nel 1977. L'uomo chiedeva ai genitori soldi in cambio di informazioni sul figlio

Volante
Volante

globalist

11 Febbraio 2020 - 10.39


Preroll

Un uomo di 69 anni di Taviano, nel Leccese, è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale a danni di minorenni e realizzazione e possesso di materiale pedopornografico. Si tratta dello stesso uomo che quarant’anni fa fu arrestato per tentata estorsione ai genitori di Mauro Romano, un bambino di sei anni scomparso a Racale (Lecce) il 20 giugno del 1977. L’uomo chiedeva ai genitori soldi in cambio di informazioni sul figlio (inventate).
Secondo le indagini dei carabinieri del Nucleo Investigativo di Lecce, coordinate dal sostituto procuratore Stefania Mininni e scattate dalla denuncia della mamma di un ragazzino, l’indagato, tra il gennaio del 2018 e l’aprile del 2019, avrebbe abusato di diversi minorenni, ripagandoli poi con piccoli regali. L’uomo avrebbe agito, nonostante la reticenza delle giovani vittime, anche sotto i 14 anni, in un casolare nelle sue disponibilità. È stato rinchiuso nel carcere di Borgo San Nicola di Lecce.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage