Top

L'Agenzia Onu per i rifugiati palestinesi raccoglie 110 milioni di dollari di donazioni

Lo ha annunciato il commissario generale dell'Unwra che ha però specificato che servirà un'altra raccolta per coprire tutti i costi del 2019

Unwra
Unwra

globalist

25 Giugno 2019 - 20.04


Preroll

Pierre Krahenbuhl, commissario generale dell’Agenzia Onu per i rifugiati palestinesi (Unwra) ha annunciato oggi che sono stati raccolti 110 milioni di dollari di donazioni che permetteranno il funzionamento dell’agenzia per i prossimi mesi. 
Krahenbuhl ha comunque spiegato, a margine di un evento di raccolta fondi a New York, che servirà comunque un altro appuntamento, già previsto a settembre in occasione dell’assemblea generale dell’Onu. 
Il bilancio 2019 dell’Unwra prevede 1,2 miliardi di spese per il 2019, che sono state coperte fino a maggio da precedenti donazioni. La mancanza di fondi, dopo il taglio dei contributi di Washington, mette a rischio l’assistenza alimentare che viene fornita ad un milione di persone nella Striscia di Gaza, al costo di 80 milioni di dollari l’anno. L’agenzia sostiene i profughi palestinesi in Cisgiordania, Giordania, Gaza, Libano e Siria, fornendo anche scuole e servizi sanitari.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage