Intrappolata nel traffico dell'Aurelia, donna partorisce in auto

La lunga fila ha costretto la giovane madre a far nascere il figlio in macchina.

Donna incinta

Donna incinta

globalist 15 agosto 2016

Ferragosto con sorpresa per la giovane mamma di Boissano, Savona. Doveva essere una tranquilla gioranta di mare con gli altri tre figli, in vista del parto previsto tra 10 giorni. E invece si è trasforamata in un'avventura, con lieto fine, fortunatamente. Una storia di parto anticipato come tante se non fosse che il traffico di Ferragosto sull'Aurelia ha complicato le cose. E così mamma e figlio sono stati costretti ad improvvisare.

Elena, giovane mamma di Boissano, entroterra di Loano (Savona), ha partorito il suo quarto figlio in auto, mentre si stava dirigendo in ospedale. Il bimbo avrebbe dovuto nascere tra una decina di giorni, ma la mamma ha iniziato ad avere le contrazioni, mentre si trovava in spiaggia con gli altri tre figli di 4, 3 e 2 anni). Il piccolo é nato sul sedile posteriore dell'auto aiutato dal papá. Mamma e bebé stanno bene.