Francesco agli scout: costruite ponti non muri
Top

Francesco agli scout: costruite ponti non muri

Ai 90mila scout dell'Agesci arrivati a Piazza San Pietro, il Papa ha detto: 'Capacità di dialogo con la società, questo mi raccomando con voi'.

90mila scout in Piazza San Pietro incontrano Papa Francesco
90mila scout in Piazza San Pietro incontrano Papa Francesco
Preroll

Desk2 Modifica articolo

13 Giugno 2015 - 12.42


ATF

Più di novantamila scout dell’Agesci sono arrivati oggi, 13 giugno 2015, a piazza San Pietro per incontrare Papa Francesco, che li ha salutati con un giro in papamobile che ha attraversato la piazza e l’adiacente via della Conciliazione.

Francesco si è poi rivolto agli scout, dicendo loro a braccio: “Capacità di dialogo con la società, questo mi raccomando, la capacità di dialogo, con la società fare ponti, fare ponti in questa società dove c’è l’abitudine di far muri, voi fate ponti, per favore”.

Contro la “espansione della criminalità, nelle sue espressioni economiche e finanziarie” e contro la “piaga delle corruzione”, le “istituzioni sono chiamate a recuperare una strategia di lungo respiro, orientata alla promozione della persona umana e alla pacifica convivenza”, ha dichiarato il al Csm.

La globalizzazione – ha aggiunto Bergloglio, parlando della complessità della giurisdizione – “porta con sé anche aspetti di possibile confusione e disorientamento, come quando diventa veicolo per introdurre usanze, concezioni, persino norme, estranee ad un tessuto sociale con conseguente deterioramento delle radici culturali di realtà che vanno invece rispettate; e ciò per effetto di tendenze appartenenti ad altre culture, economicamente sviluppate ma eticamente indebolite”.

Leggi anche:  Benedizione delle coppie dello stesso sesso: Francesco ha certificato il pluralismo e la differenza
Native

Articoli correlati