Maturità, seconda prova: Aristotele al classico
Top

Maturità, seconda prova: Aristotele al classico

Seconda giornata d'esami per 500 mila ragazzi. Al classico una versione d'Aristotele, geometria allo scientifico. Tutto ok il plico telematico. Online già le soluzioni.

Maturità, seconda prova: Aristotele al classico
Preroll

Desk Modifica articolo

21 Giugno 2012 - 09.32


ATF

Oggi è il giorno della seconda prova scritta per i 497.310 candidati della Maturità 2012. Dopo il tema di italiano di ieri, la prova di oggi varia da indirizzo a indirizzo e punta ad accertare che il candidato abbia specifiche conoscenze relative al corso di studi frequentato. Per il liceo classico la versione scelta è di Aristotele. Il brano del filosofo da tradurre si intitola «Non il caso ma la finalità regna nelle opere della natura». Non era proposto dal 1978 ed è uno degli autori da sempre più temuti perché spesso difficile da comprendere e tradurre. Quesiti di geometria analitica e un’applicazione del teorema di Lagrange sono invece il cuore del secondo scritto, la prova di matematica, al liceo Scientifico Tradizionale.

Per il resto lingua straniera al Linguistico, pedagogia al Pedagogico, figura disegnata all’Artistico. La traccia dell’elaborato dell’Alberghiero, secondo quanto riportato da StudentVille.it: “Il candidato descriva come dovrebbe variare la dieta nelle condizioni fisiologiche della vita, dall’infanzia alla terza età, dalla gravidanza all’allattamento. Successivamente illustri quale deve essere la terapia dietetica in caso a scelta tra i seguenti: obesità, ipercolesterolrmia, iperglicemia, iperuricemia, stipdi o altro”. Mentre per Pedagogia la traccia sull’apprendimento personalizzato e trasmissione del sapere codificato con un brano di Giuseppe Longo e David Miliband.

Leggi anche:  Esami di maturità, è il giorno della seconda prova: per il Classico una versione di Platone, mancava da 10 anni

E il plico telematico sembra aver superato anche la seconda prova. Assicura infatti il ministero dell’Istruzione che questa mattina non è stato segnalato alcun problema. Come ieri, dalle 11 saranno disponibili sul sito del ministero tutte le tracce delle prove per ogni indirizzo. Ma in Rete, sui portali degli studenti, circolano già le prime soluzioni, in particolare la versione di greco e i problemi di matematica.

Native

Articoli correlati