La controffensiva ucraina non si ferma: circondate le truppe russe a Lyman nel Donetsk
Top

La controffensiva ucraina non si ferma: circondate le truppe russe a Lyman nel Donetsk

Il leader russo insediato a Donetsk ha riconosciuto che le truppe hanno perso il pieno controllo dei villaggi di Yampil e Dobryshev, a nord e ad est della città di Lyman

La controffensiva ucraina non si ferma: circondate le truppe russe a Lyman nel Donetsk
Guerra in Ucraina
Preroll

globalist Modifica articolo

30 Settembre 2022 - 17.49


ATF

La controffensiva ucraina non si ferma e adesso le forze di Kiev sembrano aver circondato quasi completamente le truppe russe in una sacca intorno a Lyman, nella regione di Donetsk.

L’agenzia di stampa Reuters ha riferito che l’iniziativa lascia alle forze ucraine un percorso aperto per impadronirsi di più territorio nelle province di Lugansk e Donetsk, conquistate in precedenza in alcuni dei combattimenti più aspri della guerra.

Il leader russo insediato a Donetsk ha riconosciuto che le truppe hanno perso il pieno controllo dei villaggi di Yampil e Dobryshev, a nord e ad est della città di Lyman. L’esercito ucraino sta “cercando a tutti i costi di rovinare i nostri eventi storici”, ha detto Denis Pushilin, “Questa è una notizia molto spiacevole, ma dobbiamo guardare con calma alla situazione e trarre conclusioni dai nostri errori”.

L’esercito ucraino ha detto che avrebbe nascosto i dettagli della situazione sul campo di battaglia fino a quando l’area non si fosse stabilizzata, ma che era in corso un’operazione per circondare le forze russe.

Leggi anche:  Kharkiv ancora sotto attacco droni russi

“Tutti gli approcci e le rotte logistiche del nemico, attraverso le quali hanno consegnato munizioni e manodopera, sono infatti sotto il controllo del fuoco” dell’esercito ucraino, ha affermato Serhii Cherevatyi, portavoce delle truppe ucraine nell’est.

Native

Articoli correlati